I vantaggi e l’efficienza dei prodotti multiramo, che possono combinare ETF, Fondi e gestione separata, nella costruzione di un portafoglio di successo: è stato questo il tema dell’incontro promosso da CNP Partners, che ha avuto luogo oggi, a Milano, al Salone del Risparmio 2017, e che ha visto nel ruolo di moderatrice la giornalista di Sportitalia Giada Giacalone.

I relatori Mauro Camelia, Professore aggregato di Tecnica di Borsa e di Organizzazione degli Intermediari Finanziari presso l’Università di Siena, Alessandro Gallo, Amministratore di Value & Strategies, consulente strategico esperto in pianificazione patrimoniale e Marco Romani, Head of Investment Advisory di CNP Partners, si sono confrontati sugli strumenti finanziari più adatti per la definizione dell’asset allocation in un contesto di mercato come quello attuale caratterizzato dall’incertezza.

In dettaglio, il Professor Mauro Camelia ha analizzato le caratteristiche e i vantaggi dei diversi strumenti, mettendo a confronto fondi attivi e fondi passivi, fondi flessibili e fondi ETF “beta”, l’ultima generazione di ETF. In particolare ha evidenziato i vantaggi della Gestione Separata, che pur viene considerata un prodotto assicurativo e non un prodotto d’investimento: “In un momento di tassi molto bassi“ ha dichiarato “un prodotto che non faccia mark to market e sia valutato a costi storici presenta vantaggi notevoli all’interno di un portafoglio ben diversificato”.

Soffermandosi sulle soluzioni d’investimento assicurative, il Dott. Alessandro Gallo ha descritto i vantaggi dei prodotti multiramo nelle diverse fasi della vita degli investitori e delle imprese: “Nella fase di gestione del capitale, gli strumenti assicurativi beneficiano di un trattamento di favore grazie all’esenzione fiscale degli switch; nella fase di protezione del capitale offrono una tutela rispetto a rischi patrimoniali; nella fase di trasferimento del capitale hanno il vantaggio di essere esenti dalle imposte di successione”.

Durante l’incontro CNP Partners, la società del Gruppo CNP Assurances attiva in Italia nei settori del risparmio, degli investimenti e della protezione della persona, ha illustrato le caratteristiche e le opportunità del suo prodotto multiramo CiiS: un prodotto estremamente flessibile, che, nelle parole dell’Head of Investment Advisory di CNP Partners Marco Romaniunisce tre anime in uno stesso contenitore”, poiché prevede il mix di tre diverse realtà: “le gestioni separate con garanzia del capitale, i fondi interni che replicano gestioni patrimoniali e un’ampia gamma di OICR, a cui si aggiungeranno a breve gli ETF, che si combinano in un portafoglio di investimento ben diversificato e rimodulabile nel corso del tempo a seconda degli obiettivi e del profilo di rischio degli investitori e delle condizioni dei mercati finanziari”.

Al termine dell’incontro, CNP Partners ha presentato il proprio nuovo prodotto, CiiS PIR, il primo PIR assicurativo in Italia. Questo strumento, che è disponibile già dal 10 aprile, aggiunge ai vantaggi fiscali, previsti dalla Legge di Bilancio 2017, i vantaggi propri dei prodotti assicurativi, come l’esclusione dall’asse ereditario, il diritto proprio del beneficiario e la flessibilità di poter modulare nel tempo gli investimenti, anche utilizzando futuri nuovi fondi che verranno lanciati sul mercato.

Ha dichiarato Arcadio Pasqual, Direttore Generale di CNP Partners: “Intendiamo rendere sempre più completa l’offerta dei nostri prodotti multiramo, che si sono rivelati particolarmente adatti, per la loro flessibilità e capacità di diversificazione, a mercati altamente volatili come quelli attuali. Il nostro impegno è fornire sempre ai nostri clienti gli strumenti più adeguati alle diversi fasi di mercato, puntando anche molto sulla formazione finanziaria, che rappresenta l’asset veramente strategico su cui investire per la crescita costante e serena dell’industria del risparmio in Italia”.

042017-COME-INVESTIRE-CON-SUCCESSO-IN-UNO-SCENARIO-DI-INCERTEZZA.pdf
Hai bisogno di aiuto?