Spesso, per poter accedere al mondo dei mercati finanziari globali e selezionare i fondi a maggior potenziale messi a disposizione dalle principali Case di Investimento internazionali è necessario affidarsi ad un esperto e delegare la gestione di portafogli di investimento.

gestione portafogli investimento

l clienti, per questo motivo, si avvalgono della professionalità e delle competenze degli Asset Manager che, attraverso un mandato a loro conferito, provvedono a individuare le soluzioni di investimento più adeguate, rispondenti alle specifiche esigenze del cliente. Questo comporta l’individuazione e la gestione delle combinazioni di rischio/rendimento del portafoglio che tengano conto:

  • della propensione al rischio del cliente e dei suoi obiettivi di rendimento prefissati;
  • di un’adeguata diversificazione geografica e settoriale del portafoglio.

Quando si parla di “gestione di portafogli di investimento” si può far riferimento al servizio di gestione su base individuale di portafogli di investimento per conto terzi e collettiva del risparmio, ossia la gestione dei fondi comuni di investimento.

La gestione di portafogli di investimento individuale è condotta separatamente e nell’interesse del singolo cliente e ha come punti chiave la personalizzazione e la qualità del servizio. La gestione collettiva del risparmio consiste nel riunire «in monte» gli apporti di diversi investitori e gestire questo patrimonio, con l’obiettivo di avere un portafoglio di dimensioni adeguate per essere diversificato, anche per coloro che non possiedono ampi patrimoni. A differenza della gestione individuale, il cliente può selezionare la tipologia di gestione, ma non può personalizzarla impartendo istruzioni vincolanti. Nella gestione collettiva di portafogli di investimento è però possibile scegliere una specifica linea di investimento che si differenzia in base al profilo di rischio, rendimento e volatilità attesi.

In un prodotto assicurativo, questa si identifica con la proposizione di uno o più fondi interni assicurativi, anche dette “linee di investimento”, creati appositamente dalla Compagnia per la gestione delle polizze unit linked. Qui vengono fatti confluire i premi, al netto dei costi, versati dai Clienti, i quali vengono convertiti in quote (unit) del fondo stesso. Le diverse linee di investimento si differenziano in base al profilo di rischio e rendimento atteso e sono composte da fondi azionari, obbligazionari, bilanciati/flessibili e total return presenti in proporzioni diverse per ottenere differenti rapporti rischio/rendimento atteso.
Il Cliente, ha la possibilità, in funzione del proprio profilo di rischio e orizzonte temporale, di scegliere la linea di investimento più appropriata.

Hai bisogno di aiuto?