E’ chiaro che lo Stato Italiano non potrà più garantire al 100% le pensioni (soprattutto per i più giovani), vista la scarsa capacità di crescita, l’alto debito pubblico accumulato nel corso degli anni e la poca competizione in ambito internazionale. Quindi se i dati oggi parlano di una diminuzione della disoccupazione dall’altro ci saranno sempre meno garanzie e tutele nel lungo periodo.

Sicuramente è da considerare utile ed importante l’azione intrapresa dall’INPS volta a informare e rendere coscienti i cittadini di tali problematiche: facciamo riferimento ad es. alle buste arancioni e alla possibilità di accedere al tool previsionale del sito INPS, seppur nei limiti dei calcoli statistici su cui si basano tali scenari.

In questo contesto di riferimento noi di CNP Partners riteniamo che l’investimento in una polizza vita multiramo possa rappresentare uno degli strumenti migliori per affrontare tali problematiche, da prendere in considerazione fin dall’inizio della propria carriera lavorativa, vista la natura intrinseca dell’orizzonte temporale e dell’obbiettivo d’investimento per i quali si dovrebbero sottoscrivere tali prodotti. A questo proposito (vista la ridotta capacità di risparmio che caratterizza la prima fase lavorativa di una persona) abbiamo intenzione, nel breve periodo, di ampliare la gamma di offerta introducendo, a fianco dei tradizionali premi unici, la possibilità di effettuare sottoscrizioni attraverso la forma dei premi ricorrenti. In questo modo si darà la possibilità di accantonare quota parte dei propri risparmi e investirli gradualmente, riducendo così anche il rischio timing di entrata sui mercati finanziari.

All’IT Forum, oltre a presentare la Compagnia, abbiamo cercato di avvicinare gli investitori ai concetti di rischio e rendimento presentando e dando la possibilità di utilizzare il nostro nuovo software per le analisi di back testing di portafoglio. Riteniamo fondamentale la familiarizzazione dei concetti base della finanza in modo da poter condividere e accompagnare nelle scelte d’investimento i propri clienti e aspirare a diventare un loro partner affidabile per tutto il corso della vita.
CiiS e la componente Ramo III

Potrebbero interessarti anche:

Hai bisogno di aiuto?